Emergenza Covid-19, la solidarietà di Pasqua

La solidarietà di Pasqua. Un pensiero anche per i più piccoli e per le famiglie, per far sentire la vicinanza delle Istituzioni e dell’intera popolazione che continua a donare, in questo momento di difficoltà causato dall’emergenza coronavirus.

I volontari della protezione civile hanno oggi distribuito 200 uova e 100 colombe pasquali a bambini e a nuclei familiari.

A ciò si devono anche aggiungere i pasti caldi donati dal ristorante La Lampara e le colombe con gli auguri del Sindaco per gli ospiti della Casa Circondariale.

“Sono doni della città, della generosità di tanta gente che continua a sostenere la macchina degli aiuti e che ci fanno sentire comunità” dicono il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Gisella Mondino che forniscono anche il dato dei buoni spesa: “Alla data di ieri la Protezione Civile Comunale ha già distribuito 796 buoni ad altrettante famiglie che ne hanno fatto richiesta”.

Un ringraziamento particolare del Sindaco è rivolto ai volontari e ai dipendenti comunali in carico al Settore Affari Sociale, al Pon Inclusione, alla Protezione Civile per l’instancabile impegno al servizio di chi in questo momento ha tanto bisogno di aiuto.