Emergenza Covid-19, proroga al 16 maggio per accettazione buoni spesa

Le attività di generi alimentari e di beni di prima necessità possono accettare i buoni spesa oltre la scadenza prevista e fino al 16 maggio. È quanto rende noto l’assessore alle Politiche Sociali Gisella Mondino. Le attività commerciali, accreditate dal Comune di Sciacca, e il cui elenco è reperibile sul sito internet istituzionale, hanno ricevuto comunicazione dagli uffici.

Il buono spesa è una misura attivata a beneficio delle famiglie in difficoltà durante l’emergenza causata dal coronavirus Covid-19.