La protesta dei pescatori, l’assessore Bacchi da Mazara: “Siamo con la marineria”

“Un comparto da sostenere e non da vessare”. È quanto dichiara oggi l’assessore alla Pesca del Comune di Sciacca Michele Bacchi dopo aver partecipato a Mazara del Vallo alla protesta delle marinerie siciliane contro le politiche dell’Unione Europea.

“L’Amministrazione comunale di Sciacca – aggiunge l’assessore Bacchi – sostiene le legittime istanze dei pescatori e fa proprie le loro preoccupazioni e il loro disagio, come già espresso ieri dal sindaco Francesca Valenti. Non si può assistere ai continui provvedimenti calati dall’alto che non tengono conto della situazione dei territori e di quello che soprattutto nell’ultimo anno si sta vivendo con le difficoltà dell’emergenza creata dal virus.  La pesca rappresenta per Sciacca e per altre città siciliane, e non solo, uno dei pilastri della propria economia. E non può essere intaccato, aggredito. Da Mazara del Vallo si è alzata forte la voce della protesta dei pescatori con a fianco le Istituzioni e le loro organizzazioni di categoria. Siamo con loro, per difendere un’economia, dei posti di lavoro, una tradizione, un’identità”.

Sciacca Estate 2021, scadenza avviso per proposte dal territorio

Lunedì prossimo, 14 giugno 2021, scade il termine per la presentazione di proposte artistiche, culturali, d’intrattenimento e sportive, provenienti dal territorio da inserire nella programmazione dell’estate saccense.

È quanto ricorda l’assessore allo Spettacolo e al Turismo Sino Caracappa.

Tutti i dettagli per la presentazione delle istanze sono contenuti in un avviso, a firma del dirigente del I Settore Michele Todaro, pubblicato sul sito internet istituzionale del Comune.

L’avviso è rivolto a tutte le associazioni culturali, musicali, sportive, organizzazioni di spettacolo, singoli artisti, operatori economici ecc.

Il periodo interessato per lo svolgimento delle iniziative va dal mese di luglio fino al mese di settembre.