Apre il cantiere per la messa in sicurezza del viadotto “Belice”

sciaccapanoramica

Apre il cantiere per la messa in sicurezza del “Viadotto Belice”, lungo la strada statale 115, che unisce i comuni di Sciacca, Menfi e Castelvetrano, e le province di Agrigento e Trapani.

È quanto rendono noto il sindaco di Sciacca Fabrizio Di Paola e il sindaco di Castelvetrano Felice Errante che questa mattina si sono messi in contatto.

Le opere sono state aggiudicate dall’Anas, per un importo di circa due milioni e mezzo di euro. Sono previsti lavori di messa in sicurezza del viadotto, compreso il rifacimento dei cordoli, la sostituzione dei giunti di dilatazione e il ripristino della pavimentazione stradale.

“Il finanziamento delle necessarie opere a protezione dell’importante infrastruttura – dicono il sindaco di Sciacca Fabrizio Di Paola e il sindaco di Castelvetrano Felice Errante – è il frutto dell’interlocuzione con le istituzioni nazionali, di incontri e confronti che abbiamo avuto con il presidente della commissione Ambiente del Senato Giuseppe Marinello. I lavori si inquadrano in un progetto più ampio di miglioramento della statale 115, strada che merita grandi attenzioni. Ci sono tratti su cui si è intervenuto, ci sono ponti disastrati che sono in corso di sostituzione con nuove e più moderne infrastrutture. Ci sono tratti su cui ancora bisogna investire per rendere sempre più sicura questa fondamentale arteria”.

Carnevali di Sciacca e Massafra, confronto tra due storici eventi

carnevale di sciacca 2016 - foto martedì grasso 583

Due Carnevali storici e popolari, uniti dalla lunga tradizione e da caratteri simili, quello di Sciacca e quello di Massafra, comune pugliese della provincia di Taranto. Un confronto che è stato al centro dell’incontro tra l’assessore allo Spettacolo di Sciacca Salvatore Monte e il vicesindaco di Massafra Maria Cristina Ricci.

carnevale-sciacca-e-massafra-incontro-amministratori

L’incontro si è svolto ieri nella Sala Giunta del Comune di Sciacca.

“Un confronto interessante, tra due realtà e due eventi italiani di rilievo – dice l’assessore Salvatore Monte –. Il Carnevale di Sciacca, tra i più antichi, prestigiosi e allegri di Sicilia, ha superato da tempo il secolo di vita. Il Carnevale Massafrese, ritenuto tra i più importanti e festosi della Puglia, nel 2017 festeggia la 64° edizione. Entrambe le manifestazioni si svolgono con sfilate di artistici carri allegorici, coreografie, animazioni, lungo percorsi cittadini senza transenne, dando la possibilità al pubblico di partecipare direttamente allo spettacolo e al divertimento in piazza. Un collegamento di amicizia, dunque, tra Sciacca e Massafra, tra il Mediterraneo e lo Jonio che spero abbia un seguito”.

 

Il Carnevale di Sciacca si promuove negli Emirati Arabi Uniti

dubai-carnevale-di-sciacca-1

Il Carnevale di Sciacca si promuove negli Emirati Arabi, con il suo potere seduttivo di coinvolgimento. Un gruppo di ballerini, composto da venticinque componenti provenienti da diverse associazioni, per più di una settimana è stata ospite a Dubai. L’occasione: le celebrazioni per l’unità nazionale degli Emirati Arabi Uniti. “Straordinario il successo della compagine di artisti saccensi e il riscontro in termini di promozione per il Carnevale di Sciacca e la Città” dice l’assessore allo Spettacolo Salvatore Monte che su questo evento aveva indetto una conferenza stampa, poi annullata a seguito del nubifragio che lo scorso 25 novembre ha colpito tanti comuni della Sicilia.

“Una partecipazione – dice l’assessore Salvatore Monte – che ha aperto un contatto diretto tra le istituzioni locali e il governo degli Emirati Arabi. Ho interloquito a distanza con il ministro della Cultura Obaid Ali il quale, dopo aver apprezzato i nostri artisti ed essere stato affascinato dalla coinvolgente allegria delle coreografie e degli inni, mi ha espresso il desiderio di voler partecipare alla prossima edizione del Carnevale di Sciacca e a intraprendere collaborazioni di carattere artistico con la città di Sciacca”.

 

“Ringrazio il ministro – aggiunge l’assessore Monte – e ringrazio il gruppo carnascialesco per averci dato questa soddisfazione in giorni difficili: l’affermazione in un paese che già in passato si era mostrato tanto ospitale nei confronti del nostro gruppo folcloristico. I Burgisi, infatti, hanno per tre anni rappresentato la nostra città nel festival internazionale di folclore che ogni anno viene organizzato in occasione dei festeggiamenti per l’unità nazionale degli Emirati Arabi”.

“La compagine rappresentativa del Carnevale di Sciacca – prosegue l’assessore Monte – ha sfilato in innumerevoli paesi e contesti, in particolare al City Walk e al City Mall di Dubai, proponendo coreografie sugli inni storici più belli. Durante il terzo giorno di partecipazione al festival, il gruppo è stato visto e apprezzato dal ministro della Cultura Obaid Ali che lo ha scelto per una esibizione all’interno del palazzo governativo di Abu Dhabi. Dopo il nuovo successo, il ministro ha selezionato il gruppo di Sciacca per uno spettacolo nel teatro nazionale di Abu Dhabi alla presenza delle massime cariche del governo degli Emirati Arabi. Oltre a farsi apprezzare per i balli, le musiche e l’allegria, i ragazzi del gruppo hanno avuto modo di distribuire alle autorità e agli organizzatori dell’evento pubblicazioni sul Carnevale di Sciacca e sui prodotti tipici locali come le acciughe e l’olio”.

REFERENDUM COSTITUZIONALE 4 DICEMBRE 2016 – DATI E AFFLUENZA.

 

DATI DEFINITIVI

 

AFFLUENZA

DATA ORARIO VOTANTI %
04 /12/ 2016 12:00  4.424  13,32 %
 04/12/2016 19:00 16.065
 48,37
04/12/2016 23.00 20.096 60,51

 

DATI DEFINITIVI

TOTALE ELETTORI 33.212 DI CUI:

  • MASCHI         16.026

  • FEMMINE     17.186

VOTANTI AL REFERENDUM

TOTALE VOTANTI 20.096 DI CUI

  • MASCHI       10.316

  • FEMMINE      9.870

ESPRESSIONE VOTO FINALE

 

  •                          SI      6.110       30.69%

  •                        NO 13.797      69.31%

  • VOTI  VALIDI  19.907

  • BIANCHE 37

  • NULLE 152

 

 RIEPILOGO FINALE CONTENETE TUTTI I DATI,  VOTANTI, VOTI VALIDI, SEZIONE PER SEZIONE ETC.