Il sindaco Valenti componente della Conferenza provinciale di organizzazione della rete scolastica

sindaco francesca valenti presenta assessori giunta

Il sindaco Francesca Valenti è stata eletta componente della Conferenza provinciale di organizzazione della rete scolastica. L’elezione è avvenuta questa mattina nel corso dell’assemblea dei sindaci convocata ad Agrigento dal commissario straordinario del Libero Consorzio dei Comuni Giuseppe Marino.

L’organismo è previsto dalla legge regionale n. 6 del 2000. Le conferenze provinciali di organizzazione della rete scolastica, si legge all’articolo3, sono composte: da sette sindaci eletti dall’Assemblea dei Sindaci, dal presidente della Provincia (ora Libero Consorzio dei Comuni, commissariato), dal sindaco del comune capoluogo, dal provveditore agli studi, da rappresentanti del personale direttivo, docente e non docente delle scuole, da un rappresentante dei genitori.

Nuovo ciclo di disinfestazione, gli ultimi interventi  

sciacca dal porto 3

L’assessore all’Ambiente Paolo Mandracchia rende note le zone dove questa notte è stato programmato l’intervento di disinfestazione. Eccole: Isabella, Sant’Antonio, Sovareto, Timpi Russi, Lumia, San Giorgio.

Il nuovo ciclo di disinfestazione del territorio comunale, si ricorda, è iniziato lo scorso lunedì e si concluderà proprio questa notte con gli ultimi interventi.

Disinfestazione, le aree interessate

sciaccapanoramica

L’assessore all’Ambiente Paolo Mandracchia rende note le zone dove questa notte è stato programmato l’intervento di disinfestazione. Eccole: Porta Palermo, Sacro Cuore, Cappuccini, Seniazza, Fondo La Seta, Ferraro, Cutrone.

Il nuovo ciclo di disinfestazione del territorio comunale è iniziato lo scorso lunedì.

Gli interventi proseguiranno domani nelle restanti parti del territorio.

Anniversario strage di Via D’Amelio, il ricordo al cippo dei caduti contro la mafia

strage via d'amelio omaggio al cippo contro la mafia 1

Le Istituzioni comunali hanno promosso oggi un momento di ricordo nel giorno del 25° anniversario della strage di Via D’Amelio, in cui vennero trucidati il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta. Una manifestazione per tenere viva la memoria di quello che è stato e che non deve più accadere.

Il sindaco Francesca Valenti, il presidente del Consiglio comunale Pasquale Montalbano, gli assessori della Giunta Annalisa Alongi, Filippo Bellanca, Gioacchino Settecasi, questa mattina sono stati al cippo della Villetta Lombardo che omaggia tutti i caduti nella lotta contro la mafia. Presenti anche dirigenti comunali e cittadini, con la presenza della Polizia Municipale che ha reso onore alla memoria del magistrato e degli agenti barbaramente assassinati.

strage via d'amelio omaggio al cippo contro la mafia 2

È stata deposta una corona e, in presenza dell’arciprete don Carmelo Lo Bue, c’è stato un momento di raccoglimento e di preghiera per le vittime della strage di Via D’Amelio e di tutti gli altri eccidi. Si è ricordato il valore, l’eroismo e l’esempio di chi, con uno straordinario senso del dovere, ha combattuto contro la criminalità organizzata fino all’estremo sacrificio della propria vita.strage via d'amelio omaggio al cippo contro la mafia 3

Il sentimento che si prova – ha detto il sindaco Francesca Valenti – è di profonda tristezza, rabbia e di infinita gratitudine per quello che questi grandi uomini hanno fatto per noi, contro la mafia, contro il malaffare, contro l’omertà, per lasciarci una Sicilia più libera. Un monito e una speranza, per un futuro migliore.

 

Portale dei servizi comunali .Via Roma, 13– SCIACCA Centralino: 0925.20111 Partita IVA 00220950844